Manuale Autocontrollo

Gli operatori del settore alimentare sono tenuti a predisporre, attuare e mantenere una serie di procedure permanenti basate sui principi del sistema HACCP, ciò si traduce nella redazione del relativo manuale di autocontrollo.

L'HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Points) à un insieme di azioni effettuate durante tutto il processo produttivo di autocontrollo nel settore della produzione di alimenti. Esso riguarda ogni singolo operatore ed ha la funzione di verificare e di valutare pericoli e rischi e stabilire misure preventive di controllo per prevenire l'insorgenza di problemi igienici e sanitari.

Il manuale è redatto secondo i requisiti del sistema HACCP, che dovrebbero tener conto dei principi contenuti nel Codex Alimentarius.

Sostanzialmente il manuale è un valido strumento atto a garantire il mantenimento della sicurezza all'interno dell'industria alimentare.

Tutti gli operatori del settore alimentare sono tenuti a dotarsi del manuale HACCP, tale obbligo à sancito dall'art. 5 del Regolamento CE 852/2004.

Il manuale dev'essere specifico per tipologia di attività e aggiornato ogni qualvolta intervengano cambiamenti nel prodotto o nel ciclo produttivo.

La mancata predisposizione di procedure di autocontrollo basate sui principi del sistema HACCP;, qualora accertata dall'autorità competente, è punita con la sanzione amministrativa pecuniaria da 1000 a 6000 euro.

Altri Servizi

Back to Top